SmartBand

Eccoci qua alla resa dei conti con le due SmartBand che avevamo spacchettato insieme, la ID101 e la ID105. Le abbiamo provate entrambe, una ci ha convinto a pieno mentre l’altra no…Vediamole una per una con calma e poi un veloce confronto!

Recensione ID101 e ID105: Due SmartBand, lo stesso cuore, ma solo una convince a pieno!

Partiamo dalla premessa che entrambe le due SmartBand condividono lo stesso sensore per il battito cardiaco e gli stessi sensori per il calcolo dei passi e del sonno.

ID101:

MATERIALI & DESIGN: 9

Iniziamo con l’analizzare i materiali ed il design della ID101. Abbiamo un cinturino, arancione nel nostro caso, realizzato interamente in gomma con un’estremità che presenta un estremità in alluminio con i “dentini” per chiudere il bracciale sul polso. La gomma con la quale è realizzato il bracciale è flessibile ma molto spessa e resistente, fattore fondamentale che ci permetterà di portarla in quasi tutte le situazioni. Il cuore della Band è realizzato in vetro nella parte frontale, vetro antigraffio che serve a proteggere il display touch da 0,99″. La parte inferiore è invece realizzata in policarbonato con il sensore HR integrato. Uno dei punti di forza di questa SmartBand risiede proprio nel corpo principale, il quale nella parte superiore piatta ospita l’aggancio USB per ricaricarla. In sostanza ci basterà avere dietro un solo caricatore per poterla caricare, senza portare dietro mille cavi.

NOTIFICHE & CHIAMATE: 8,5

Prima di affrontare il discorso legato ai vari sensori parliamo della parte Smart di questa ID101. Attraverso l’applicazione apposita possiamo impostare le applicazioni dalle quali riceveremo le notifiche sul display della Band. Le applicazioni notificabili non sono tante, ma sono le fondamentali: Facebook, Whatsapp, Messagi, Instagram, Twitter, Instagram e Facebook Messenger. Manca Telegram purtroppo, ma bene o male le principali ci sono e vengono notificate in tempo reale senza ritardi o problemi di nessun genere.

SENSORE BATTITO CARDIACO: 8,5

Questa ID101 è dotata di sensore di battito cardiaco, sensore che è uno dei pregi di questa SmartBand. Pregio perché è abbastanza preciso, in linea con molte altre Band come la Xiaomi Mi Band 2 o alcuni smartwatch come Alcatel Watch. Tuttavia il vantaggio enorme che lo contraddistingue da tutti gli altri è la misurazione costante dei battiti che permette di eseguire una stima dei nostri battiti durante la giornata o di monitorare la nostra attività fisica al 100%.

MISURAZIONE DEI PASSI/ KCAL/ Km PERCORSI: 8,5

Arriviamo alla misurazione dell’attività fisica, passi km e Kcal. Ovviamente nessuna Band al mondo ci darà una stima effettiva e corretta delle Kcal bruciate durante la nostra giornata, tuttavia,questa ID101 è perfettamente in linea con le altre band con il vantaggio che, monitorando costantemente il battito cardiaco, ergo capendo quando siamo sotto sforzo ci darà un valore più bilanciato. Per quanto riguarda il discorso passi invece, questa SmartBand tende a sovrastimare leggermente i passi, tuttavia rimanendo abbastanza in riga con Mi Band 2 di Xiaomi con la quale l’abbiamo confrontata durante i nostri Test. Il discorso dei Km è a parte in quanto difficilmente saranno corretti essendo che la Band non ha un GPS integrato.

MODALITA’ SONNO: 8

Su questa modalità non spenderò tante parole in quanto funziona bene, sempre in linea con altre Band. Unica pecca, per attivare questa modalità dobbiamo sempre tener premuto sul display, aspettare che entri nel menù generale, selezionare la modalità notte e attivarla. Nulla di drastico, ma bisogna ricordarsi di farlo tutte le sere…

BATTERIA: 9

Batteria promossa a pieni voti, nonostante la misurazione costante del battito e misurando tutte le sere il sonno questa batteria dura tranquillamente 4 giorni e mezzo. In circa due ore scarse la si ricarica al 100%, ergo direi che non ci si può assolutamente lamentare.

CONCLUSIONI:

A conti fatti, questa ID101 convince sotto ogni aspetto. Bella esteticamente, ben costruita e sopratutto con il cavo di ricarica integrato nel corpo e nascosto nel cinturino. Le funzioni di notifica vanno benissimo, come vanno benissimo la misurazione dei passi, del battito cardiaco e del sonno. La batteria che dura quasi 5 giorni infine è la ciliegina sulla torta che, per meno di € 30,00 ci consentirà di acquistare una SmartBand veramente completa. Alternativa eccellente alla tanto blasonata Xiaomi Mi Band 2 con però un display touch e la misurazione del battito cardiaco costante. ID101 che convince al 100%! Quasi mi dimenticavo, la ID101 è impermeabile, resiste agli schizzi ma non all’immersione ergo potete farvi la doccia o lavarvi le mani senza problemi ma non fateci il bagno.

VOTO FINALE: 8,5

Arriviamo ora alla ID105, tra le due quella che mi ha convinto meno…ora vi spiego anche perché!

ID105:

La video recensione sarà online a breve…

MATERIALI E DESIGN: 6,5

Esattamente come la sorella ID101, ID105 ha un cinturino realizzato interamente in gomma, nera nel nostro caso. Gomma molto spessa e resistente, ergo la costruzione è ottima. Il corpo ha un inserto in vetro che protegge il piccolissimo display, display non touch… Primo dei problemi di questa Band. Il Display non Touch ci obbliga ad utilizzare il tastino inserito sul lato sinistro della Band, tastino che premeremo per muoverci tra le funzioni della SmartBand. Questo fattore fa abbassare il voto della ID105.

FUNZIONI: ID105 = ID101—> 7,5

Le funzioni di questa ID105 sono le stesse della ID101, sia come sensori, che come accuratezza in quanto come detto ad inizio articolo, condividono lo stesso ” cuore “. Allora perché mi ha convinto meno della sorella? Primo per la mancanza del display Touch, estremamente comodo e più veloce da utilizzare. Secondo, derivato dalla mancanza del Display Touch, il dover utilizzare il tastino sul lato sinistro per spostarsi nelle varie funzioni risulta abbastanza macchinoso e fastidioso, sopratutto quando si fa sport. Unico vantaggio rispetto alla sorella, il monitoraggio del sonno si attiva da solo una volta che andiamo a dormire.

BATTERIA: 9,5

La batteria di questa ID105, in compenso dura di più di quella della sorella ID101. Il display è molto più piccolo e ci consentirà di utilizzarla per poco meno di 6 giorni.

CONCLUSIONI:

Questa ID105 non mi convince a pieno per diversi motivi. Il primo è soggettivo e riguarda il design della SmartBand, in quanto a me piace molto di più lo stile della ID101. Il secondo motivo è di praticità, la mancanza del Display Touch genera una certa macchinosità nel gestire le varie funzioni della Band, macchinosità che durante l’attività sportiva crea non pochi fastidi. In conclusione però rimane una più che valida FitBand, con degli ottimi sensori che si comportano bene in tutte le situazioni, ergo se a voi piace questo Design e non vi crea nessun fastidio utilizzare il tastino per muovervi nelle funzioni, questa ID105 è un alternativa più che valida. Come ID101 anche ID105 è impermeabile, ma non è possibile immergerla in acqua.

VOTO FINALE: 7,5

LEAVE A REPLY