Google Allo

Il team di Google Allo ha finalmente reso disponibili alcune delle feature a cui stava lavorando già da tempo.

Nuovi controlli per i moderatori, tra un “kick”, un “ban” ed un “selfie”.

Google ha finalmente aggiornato il proprio client di messaggistica Allo con alcune nuove funzionalità, tra cui i controlli per moderare le chat di gruppo e i Selfie Clips.

I primi si possono attivare solo e soltanto creando una nuova chat di gruppo; per quelle già esistenti non sembra esserci, almeno per ora, la possibilità di upgrade.

Nella pagina di Google Allo in cui vanno specificati nome e immagine avatar della chat, si può decidere di rendere disponibili agli amministratori (che possono essere più di uno, quindi) i comandi per espellere temporaneamente (il “kick“) ed espellere permanentemente (il “ban“) gli utenti molesti.

I Selfie Clips non sono altro che la possibilità di registrare video dalla fotocamera frontale. Il sistema di funzionamento è lo stesso di quello dei messaggi vocali: si preme sull’icona della fotocamera e si tiene premuto per avviare/mantenere la registrazione. Rilasciando il pulsante, la registrazione si interrompe.

L’aggiornamento è confermato in distribuzione in USA su Android, ma in Italia non si hanno ancora riscontri, nemmeno su iOS. Al momento non ci sono informazioni precise, ma è probabile che arriverà ovunque entro qualche giorno.

LEAVE A REPLY