HKTDC 2017

Alcuni mesi fa vi avevamo parlato di uno degli eventi più importanti riguardanti la tecnologia in Asia: l’ HKTDC Electronics Fair 2017 di Hong Kong. L’edizione primaverile (Spring Edition) si è svolta dal 13 al 16 aprile u.s. ed ha portato con se alcune novità.

HKTDC Electronics Fair 2017 di Hong Kong – Spring Edition

Questa edizione di tre giorni è stata organizzata su vari seminari volti a far conoscere le nuove tecnologie e i nuovi produttori ai principali media; tante le novità specialmente quelle in ambito tecnologico – che sono poi quelle che più ci interessano.

Tra le novità ne riportiamo alcune che ci sono sembrate le più interessanti.

PiPo X10(2017) e X11

Iniziamo con i PiPo X10(2017) e X11. Per chi non lo sapesse sono dei mini PC che possiamo classificare come modelli ibridi; in sostanza sono un incrocio tra un tablet e un mini-desktop: comparto hardware e display di un tablet economico e telaio di un Mini PC, con molte porte e senza una vera e propria batteria.

PiPo X10 (2017) presenta specifiche simili alla versione 2016, ma con l’aggiunta di un digitalizzatore che permette il supporto per l’input da penna – che gode della tecnologia palm rejection per non tener conto dei tocchi involontari da parte del palmo della mano.

Chi sperava in un processore Apollo Lake rimarrà deluso: confermato il chip Intel Atom x5-Z8350 con 2/4 GB  di RAM e 32/64 GB di memoria interna; il display è un IPS FullHD touch a 5 punti di contatto, due SO in dual-boot Windows 10 e Android 5.1. Presenti 3 porte USB e 1 HDMI, jack audio, Bluetooth 4.0 e antenna WiFi orientabile.

Per quanto riguarda PiPo X11 non ci sono  differenze sostanziali dal punto di vista hardware con la versione X10 (2017), ma cambia a livello di estetica con un telaio in metallo satinato. Sia PiPo X10 (2017) sia X11 sono ancora in produzione e  i prezzi si aggireranno sui 200/250 dollari a seconda della configurazione.

Onyx Book Writer

Un’altra novità in questo HKTDC 2017 è rappresentata da Onyx Book Writer; presentato ancora come prototipo, questo tablet 2-in-1 con display E-link diventa un notebook agganciando la tastiera. Questo prototipo potrebbe arrivare sul mercato ad inizio 2018; per adesso l’azienda non ha rivelato il design e le specifiche tecniche finali.

Quello che sappiamo è che questo Onyx Book Writer per adesso integra un display da 9,7 pollici (1200x825p) touch con supporto per l’input da penna, SoC Freescale IMX.6 (ARM Cortex-A9) 1 GHz con 1 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile tramite SD; troviamo una tastiera dock, porta USB type-C, microfono, altoparlanti integrati e SO Android 4.0.

Si tratta di un tablet 2-in-1 interessante, ma che potrebbe anche non venire commercializzato.

Ma veniamo a quelle che noi consideriamo le novità più interessanti.

HP: nuovo prototipo di Androidbook

Partiamo da HP che ha proposto un nuovo prototipo di Ultrabook basato su un hardware di un Elitebook Folio G1 e con la particolarità del SO che sarà Android 7.1 Nougat nella versione Remix OS 7.1.

Si tratta quindi del primo prototipo di Androidbook con display da 12,5” FullHD con SoC  Esa-core Rockchip 3399, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile; il dispositivo è in fase di test e l’utilizzo del SO Remix 7.1 permetterà di sfruttare Android come un classico desktop.

Amazon Alexa: integrazione negli speaker Bluetooth

Ultima novità – che poi novità vera e propria non lo è – è Amazon Alexa che sarà integrata in alcuni speaker Bluetooth.

Si parla quindi di Amazon Tap, gli speakers Bluetooth con cui l’utente potrà interagire grazie all’ assistente Amazon Alexa per riprodurre brani o ascoltare le ultime notizie, il tutto premendo un pulsante.

Ovviamente l’utilizzo di Amazon Alexa non si limita solo agli speakers, ma Amazon prevede l’implementazione del suo assistente virtuale in molti altri dispositivi, per rendere il nostro mondo un po’ più “Smart”.

Tanti altri prodotti sono stati presentati, ma come abbiamo detto prima questi sono quelli che ci hanno colpito di più. Qua sotto potete trovare una galleria con le foto di alcuni delle tecnologie presentate in questo HTDC

LEAVE A REPLY