iOS 11

iOS 11, il nuovo sistema operativo di Apple, secondo un recente studio riduce in modo significativo l’autonomia dei devices sui quali è montato.

iOS 11: secondo uno studio riduce di molto l’autonomia di iPhone e iPad.

La prima versione di un nuovo sistema operativo presenta, quasi sempre, qualche difetto di gioventù, a volte anche piuttosto importante ed anche iOS 11 non sembra fare eccezione. In particolare, molti utenti lamentano un’autonomia considerevolmente ridotta rispetto ad iOS 10.

Come è noto, misurare il consumo di batteria di uno smartphone è un compito estremamente complesso, a volte quasi impossibile. Le variabili da prendere in considerazione sono davvero tante e nessuna giornata è effettivamente uguale all’altra. Ma lo studio condotto da Wandera, società che si occupa di gestione di dati aziendali, ha una certa autorevolezza dato l’alto numero di utenti coinvolti: ben 50.000.

L’azienda ha scelto di selezionarli all’interno del suo pool di dispositivi aziendali, già monitorati per altri motivi, identificando gli usi da moderato a intenso, e mettendo a confronto il tempo medio di scarica completa della batteria (dal 100 allo 0 per cento) di iOS 11 e iOS 10 nell’arco di tre giorni circa. I risultati sono quantomeno preoccupanti: 96 minuti contro i 240 di iOS 10, ovvero quasi il 60% in meno di autonomia rispetto al vecchio sistema operativo.

Questi dati sembrano fin troppo allarmistici rispetto alle nostre esperienze “reali”, ma è pur vero che un calo di autonomia è stato notato da tanti. Giova comunque far notare che che la versione Beta di iOS 11.1, già in circolazione da qualche giorno, sembra aver migliorato di molto la situazione e averla riportata sostanzialmente ai livelli della versione precedente.

Il consiglio che viene dato anche dall’assistenza Apple, comunque, a chi riscontra questi problemi è quello di effettuare un backup dei propri dati e, successivamente, un ripristino totale del terminale sempre ad iOS 11.

LEAVE A REPLY