AUTOMATOR APPLE

Con le versioni di iOS 11 e macOS 10.13, Apple è pronta a presentare una nuova versione di Automator; questo avverrebbe durate la conferenza WWDC 2017 prevista per gli inizi di giugno.

Automator: nuova versione in arrivo su mobile e desktop

Automator è di sicuro uno strumento che dal 2005 è stato utilizzato moltissimo dagli sviluppatori ed utenti esperti sia per la sua versatilità sia per le sue performance, ma soprattutto perché ha permesso di automatizzare molte attività che avrebbero richiesto sviluppatori terzi.

Convertire immagini in formato PDF una volta rilevate sul PC è possibile grazie ad un’interfaccia grafica intuitiva basata su una composizione a diagramma di flusso: questo è solo un esempio su come funziona Automator.

Ma cosa porta in più la nuova versione? In primis un maggior interconnessione tra la piattaforma mobile e quella desktop – compatibilità tra iOS 11 e macOS 10.13, ma anche altre migliorie quali:

  • Automator sarà basato su Workflow
  • maggiore implementazione in OS/Cloud, con supporto Siri avanzato
  • integrazione in Automator di Home in dispositivi con iOS 11

Se le voci venissero confermate, l’app Home verrebbe “rimossa” a favore di Automator, che acquisirebbe maggiore importanza dato l’acquisto da parte del team di Workflow.

Amici di Teknistore vi ricordiamo di dare un’occhiata al nostro Store per eventuali acquisiti e di fare un salto sul blog per rimanere aggiornati sulle principali news del giorno.

LEAVE A REPLY