razer phone

Razer ha preso la decisione di lanciarsi nel mondo degli smartphone ma senza abbandonare la via…Abra cadabra ed ecco il Razer Phone, smartphone pensato dai Gamers per i Gamers.

Cosa fa di questo Razer Phone uno smartphone pensato per il gaming? Beh, tanto per cominciare il display. Abbiamo un bel 5,7″ con risoluzione 2K e frequenza immagine di 120 Hz…Avete letto benissimo, 120 Hz su uno smartphone! Questa frequenza immagine elevata ci porterà ad avere delle animazioni con una fluidità ed una velocità mai viste prima su uno smartphone. Inoltre abbiamo anche la tecnologia Ultra Motion, simile alla G-Sync di Nvidia, tecnologia che ci permetterà di avere delle prestazioni grafiche migliori.

Il secondo punto fondamentale per uno smartphone da gaming, per Razer,è l’audio. Infatti troviamo 2 casse frontali Dolby Atmos per un audio corposo, pulito e di qualità elevata per uno smartphone. E in cuffia? Beh in cuffia entra in scena la collaborazione con THX, per mantenere la stessa qualità sonora.

Terzo ed ultimo fattore fondamentale per lo smartphone da gaming di Razer è la batteria. Infatti questo Razer Phone monta un 4000 mAh in grado di garantire, secondo l’azienda, 63 ore di streaming musicale 6 dio gioco e 12 di streaming video. Niente male! Batteria che sarà dotata della tecnologia Qualcomm Quick Charge +, 85% di batteri in un ora di ricarica.

Queste le caratteristiche fondamentali che contraddistinguono il Razer Phone dagli altri Top di gamma. Parlando invece di specifiche in comune, sotto alla scocca in alluminio abbiamo il potente Snapdragon 835 supportato da ben 8 GB di memoria RAM più veloce di quella montata da Samsung sul suo Galaxy S8 Plus. 64 GB di memoria interna espandibili tramite Micro SD e doppio sensore fotocamera posteriore.

I due sensori fotocamera posteriori sono da 12 Megapixel, Uno standard con apertura focale di f 1.75 e uno Zoom con apertura f 2.6. Razer parla di una qualità fotografica elevata e di una gestione intelligente dei due sensori. In sostanza quando si scatterà la foto si potrà scegliere una volta scattata se tenerla con apertura maggiore o con lo zoom, in quanto lo smartphone scatta due foto una standard e una tele. Razer ha anche comunicato che successivamente arriveranno, presumibilmente tramite aggiornamenti software, altre opzioni tra le quali lo slow motion e i time lapse.

A livello software, Razer Phone monterà Nova launcher special edition  Razer con Android Nougat, avrà integrato nel software il Game Booster. Funzione che permetterà di regolare le impostazioni dei singoli giochi a nostro piacimento, dalla risoluzione alla frequenza immagine. Insomma, esattamente come su computer.

Razer Phone sarà acquistabile dal 17 Novembre al prezzo di € 769,00 dallo store Razer ufficiale. Questa cifra può sembrare elevate ma con la dotazione Hardware che abbiamo e gli standard di mercato, vi assicuriamo che non lo è. provate ad immaginare il prezzo di un samsung o di un Iphone con queste specifiche…

LEAVE A REPLY