Recensione Vernee Mix 2

Recensione Vernee Mix 2

Con la Recensione Vernee Mix 2 vogliamo parlarvi di quello che, secondo noi, è risultato essere il miglior budget phone del momento. Prestazioni hardware da top di gamma, buona qualità dei materiali e prezzo accessibile. Questa volta Vernee ha centrato il giusto mix per realizzare un ottimo smartphone e poter competere a testa alta con molti altri smartphone della stessa fascia.

Caratteristiche tecniche:
– Android 7.0 Nougat
– CPU Helio P25 Octa core 2.5GHz, 64bit
– GPU Mali T880
– Smartphone Dual Sim, 4G LTE
– 4 o 6GB di RAM
– 64GB di memoria interna (espandibile tramite memoria esterna fino a 128GB)
– Display 6.0″ Full HD
– Batteria 4200mAh
– Fotocamera posteriore 13.0MP + 5.0MP
– Fotocamera frontale 8.0MP

Unboxing:
Lo smartphone arriva in una scatola bianca con al centro il logo del produttore ed il modello del device sulla parte destra. Al suo interno troviamo lo smartphone con alcuni accessori: cavo USB, custodia in silicone, carica batteria, pin per l’apertura del carrello sim e pellicola protettiva sia per il front che back dello smartphone.

Recensione Vernee Mix 2 – Overview

Design:
Il design del Vernee Mix 2 ricorda molto quello dello Xiaomi Mi Mix 2, questo è il motivo principale per il quale viene considerato il clone del Mi Mix 2.
Sulla parte posteriore troviamo il lettore di impronte digitali, la doppia fotocamera ed il LED flash. Sulla parte anteriore troviamo invece la fotocamera frontale, il led di notifica ed il microfono. Ai lati, invece, altoparlante esterno, ingresso USB, ingresso jack 3.5mm, pulsante accensione/spegnimento e controllo volume.
Peso: 195g. Dimensioni: 15.78*7.62*0.82cm.


Display:

Device con ampio display da 6.0 pollici Full HD con riconoscimento fino a 10 tocchi preciso e veloce. La luminosità del display è adatta a qualsiasi attività svolta con lo smartphone, i colori sono nitidi e gli angoli di visione buoni.
Display resistente agli urti grazie all’utilizzo della tecnologia Corning Gorilla Glass ma l’utilizzo di una pellicola è sempre suggerito.
Rivestimento oleofobico di buona qualità, semplice da pulire dalle impronte lasciate durante l’utilizzo del Mix 2.


Hardware:

Leggendo le caratteristiche del Vernee Mix 2, ci troviamo davanti ad uno smartphone potente in grado di reggere anche operazioni multiple che richiedono molto in termini di risorse.
Lo smartphone è disponibile in 2 differenti versioni: 4+64GB o 6+64GB con possibilità di estendere lo storage interno fino a 128GB tramite memoria esterna. Per la recensione, abbiamo utilizzato la versione 4+64GB.
Anche su questo smartphone troviamo il processore Helio P25 Octa Core 64Bit con velocità di clock 2.5GHz e GPU Mali T880. Lo smartphone si comporta da top di gamma, con un hardware del genere non dovremo preoccuparci di aprire più applicazioni in contemporanea in quanto verranno gestire in maniera egregia dal Mix 2.

Batteria:
Sotto la scocca dello smartphone abbiamo un’ampia batteria da 4200mAh. Abbiamo effettuato un confronto tramite AnTuTu e questi sono i risultati:
Vernee Mix 2 con batteria 4200mAh: 19082 punti
– Uhans U300 con batteria 4750mAh: 18000 punti
– Uhans A6 con batteria 4150mAh: 11200 punti
– HomTom HT37 con batteria 3000mAh: 7350 punti
– HomTom HT27 con batteria 3000mAh: 11400 punti
– HomTom HT50 con batteria 5500mAh: 21500 punti
– Ulefone S8 Pro con batteria 3000mAh: 11600 punti
– Uhans Max 2 con batteria 4300mAh: 9900 punti
– Uhans i8 con batteria 3500mAh: 13700 punti

Il punteggio del Vernee Mix 2 potrebbe variare da 18000 a 19000 punti. Il punteggio è comunque positivo, l’autonomia della batteria ci consente di coprire una giornata intera.

Sistema operativo:
Vernee Mix 2 arriva con una delle ultime versioni Android, la 7.0 Nougat. Lo smartphone supporta gli aggiornamenti OTA, durante la recensione non è stato ricevuto nessun aggiornamento.
Anche su questo smartphone troviamo già installate le applicazioni dei servizi Google, Play store compreso. Nessuna applicazione cinese pre-installata da eliminare.
Nessuna particolare personalizzazione grafica effettuata sul tema, la visuale è la classica di Android.

Reparto fotografico:
Per quanto concerne il reparto fotografico, il Vernee Mix 2 monta una dual rear camera 13.0MP + 5.0MP ed una fotocamera anteriore da 8.0MP posta in basso, sulla destra, a causa delle cornici sottili.
Qualità della fotocamera nella norma: buona ma non eccelle, LED flash invece molto potente. Buona la modalità macro che riesce a mettere a fuoco i dettagli senza particolari problemi. Dalle impostazioni dell’app fotocamera sarà possibile configurare alcuni parametri che consentono di ottenere foto con qualità migliore rispetto alle impostazioni di default.


Recensione Vernee Mix 2 – Conclusione

Il Vernee Mix 2 è un device interessante: giusto compromesso tra prezzo e caratteristiche hardware. E’ un terminale superiore rispetto al 20% degli smartphone della stessa categoria. Non è ancora un top di gamma ma Vernee sta procedendo sulla giusta strada quindi non escludiamo che in futuro possa ritagliarsi un ruolo da big del settore.
Suggeriamo il Vernee Mix 2 per l’acquisto.

PRO:
– Hardware performante
– Prezzo
– Usabilità
– Buon design

CONTRO:
– Mancanza USB Type-C

Link per l’acquisto: Vernee Mix 2

LEAVE A REPLY