Recensione Xiaomi Redmi 5

Recensione Xiaomi Redmi 5

Economico, affidabile e ora anche widescreen: sono questi i 3 termini che utilizzeremmo per descrivere brevemente questo Redmi 5. Non vogliamo limitarci solamente a questi termini e con la Recensione Xiaomi Redmi 5 vogliamo svelarvi lo smartphone con i suoi pregi e difetti. Scopriamo subito le caratteristiche hardware e software.

Caratteristiche tecniche:
– MIUI 9 (basato su Android 7.1 Nougat)
– CPU Qualcomm Snapdragon Octa core 1.8GHz, 64Bit
– GPU Adreno 506
– Smartphone Dual Sim, 4G LTE
– 2 o 3GB di RAM
– 16 o 32GB di memoria interna (espandibile tramite memoria esterna fino a 128GB)
– Display 5.7″ HD
– Batteria 3300mAh
– Fotocamera posteriore 12.0MP
– Fotocamera frontale 5.0MP

Unboxing:
Lo smartphone viene inviato all’interno di una scatola rossa dal design molto semplice con sopra riportato il logo del produttore ed il modello dello smartphone. Al suo interno troviamo subito lo smartphone Xiaomi Redmi 5. In dotazione abbiamo il carica batteria ed il cavo USB.

Recensione Xiaomi Redmi 5 – Overview

Design:
Lo Xiaomi Redmi 5 è disponibile nella colorazione Gold.
Il design di questo device è molto curato ed è simile a quello del Redmi 5 Plus. Gli angoli dello smartphone sono arrotondati, il che lo rendono esteticamente piacevole, e la parte retro è in plastica fornendo un tocco di eleganza all’insieme.
Sulla parte frontale dello smartphone troviamo il sensore di luminosità, il sensore di prossimità, il LED di notifica, l’altoparlante, la fotocamera anteriore ed i pulsanti touch (integrati nel display).
Sulla parte posteriore dello smartphone invece sono stati collocati il lettore di impronte digitali, la fotocamera posteriore ed il LED flash.
Ai lati dello smartphone invece troviamo i pulsanti controllo volume, pulsante accensione/spegnimento, slot per le sim, ingresso USB, ingresso jack 3.5mm.


Display:

Lo Xiaomi Redmi 5 monta un display da 5.7 pollici con risoluzione 1440*720 pixels HD e riconoscimento fino a 10 tocchi in contemporanea.
Buona la resistenza del display, ottimo contrasto e bilanciamento dei colori e della luminosità. I colori non appaiono distorti nemmeno dalle diverse angolazioni di visuale. Suggeriamo comunque l’utilizzo di una pellicola protettiva salvaschermo.


Hardware:

Il Redmi 5 è disponibile in 2 differenti varianti: 2+16GB o 3+32GB (memoria interna espandibile tramite micro sd esterna). All’interno di questo smartphone batte un cuore Qualcomm: performante cpu Snapdragon Octa Core 1.8GHz 64bit e GPU Adreno 506. Accoppiata cpu/gpu molto comune su smartphone Xiaomi che continua a garantire un’ottima stabilità hardware.
La velocità di lavoro quando si eseguono applicazioni è impeccabile, nessun cenno di rallentamento o ritardo su qualsiasi app e/o gioco.
Non abbiamo notato neanche surriscaldamenti sulla parte posteriore dello smartphone quando abbiamo richiesto al device un utilizzo intenso delle risorse. Punto sicuramente a favore di questo Xiaomi che non ci ha minimamente delusi sul lato hardware.

Batteria:
Xiaomi Redmi 5 è dotato di una modesta batteria da 3300mAh. Come su molti altri smartphone Xiaomi, anche su questo device l’autonomia della batteria è davvero notevole infatti si potranno coprire senza particolari problemi 2 giorni pieni (la durata della batteria può comunque variare in base all’utilizzo dello smartphone).
Tempo medio per una ricarica completa circa 2 ore. Il peso dello smartphone, con la batteria integrata, è di 157g, un peso abbastanza leggero che non grava sulla comodità del telefono.

Sistema operativo:
Lo smartphone Xiaomi Redmi 5 monta la versione software MIUI 9 basata su Android 7.1 Nougat. Interfaccia grafica semplice e piacevole che, nonostante contenga tutti gli ultimi aggiornamenti Android, risulta essere abbastanza scorrevole.
Servizi Google e Play Store sono già installati sullo smartphone insieme ad altre applicazioni ufficiali Xiaomi (Mi drop, Mi Account etc.). Non sono presenti di default applicazioni cinesi e/o terze parti. Prima di iniziare le nostre prove abbiamo effettuato un aggiornamento tramite OTA del nostro Redmi 5; successivamente, durante tutta la durata dei nostri test, non abbiamo ricevuto nuove notifiche d’aggiornamento.

Reparto fotografico:
Sul reparto fotografico, il Redmi 5 monta una fotocamera posteriore da 12.0MP ed una fotocamera anteriore da 5.0MP. La fotocamera presente su questo Xiaomi non è sicuramente ai livelli di altri smartphone come il Mio Note 3, Mi Mix 2 etc ma si possono ottenere delle foto di buona qualità. Infatti, le foto risultano essere nitide e precise nella tonalità dei colori, ottima anche la velocità di scatto.
Buona anche la fotocamera frontale che garantisce qualità agli amanti del selfie.


Recensione Xiaomi Redmi 5 – Conclusione

Lo Xiaomi Redmi 5 può essere considerato uno dei migliori smartphone della sua categoria. Dimensioni compatte, ampio display, buona autonomia della batteria, audio piacevole. Insomma, lo smartphone trasmette un’impressione nettamente positiva anche in relazione al prezzo economico. I lati negativi dello smartphone sono davvero pochi e non influiscono sulla buona resa del Redmi 5.

PRO:
– Veloce e stabile
– Buona durata della batteria
– Buona qualità dei materiali
– Buone prestazioni hardware

CONTRO:
– Back Cover in plastica
– Assenza NFC

Link per l’acquisto: Xiaomi Redmi 5

LEAVE A REPLY